Bassa dose radiante

L’utilizzo di apparecchiature radiologiche e l’esecuzione di radiografie è una attività regolata da articoli e leggi, valide anche in campo odontoiatrico. I principi che hanno ispirato i legislatori internazionali sono volti alla salvaguardia della salute della popolazione perché le radiazioni sono causa certa di danni biologici, quali tumori e malattie genetiche. In generale il tecnico e il medico radiologo sono le sole figure professionali che possono utilizzare le radiazioni a scopo diagnostico.
Al C.O.R. potete trovare personale esperto e qualificato per l’esecuzione di indagini radiologiche dentali, oro-maxillo-facciali e ortopediche, insieme ad apparecchiature sofisticate e dedicate, appositamente scelte per le più basse dosi radianti emesse (vedi tabelle).
L’ortopantomografo digitale diretto Instrumentarium Orthoceph OC 200D modula momento per momento l’intensità radiante durante l’esecuzione dell’esame in maniera da avere immagini perfette con minore esposizione ai raggi X. La TC cone beam, il NewTom 5G, con il suo brevetto “Safe Beam”, è l’apparecchio a fascio conico che, oltre a dare le immagini di maggiore qualità, emette la minore dose di radiazioni, ottimizzata in base agli organi da esaminare.
Tutti gli apparecchi sono dotati di programmi appositi per lo studio del bambino che per motivi biologici è particolarmente sensibile alle radiazioni ionizzanti.

Legge sull’esecuzione e sull’utilizzo delle indagini radiologiche.

L’esame radiologico e la dose di raggi X

Tecnica d’indagine Dose efficace (µSv)
Radiografia endorale <1.5
Ortopantomografia 1.7 – 24.3
Teleradiografia del cranio <6
TC Dentascan delle due arcate 280-1410

Dose efficace delle principali tecniche di indagine nell’imaging odontoiatrico, da “Cone Beam CT evidence based guidelines 2011″.

Apparecchio CBCT Dose efficace (µSv)
Dento-Alveolare Cranio-Facciale
NewTom 41-75 30-78
Accuitomo/Veraviewepocs 11-102
Promax 488-652
Prexion 189-388
I-CAT 34-89 48-206
Galileos 70-128
Illuma 98-498
CB MercuRay 407 283-1007

Dose efficace di differenti apparecchi CBCT, da “Cone Beam CT evidence based guidelines 2009″.