Ecografia del collo

L’ecografia del collo comprende la tiroide, le ghiandole salivari, le linfoghiandole latero-cervicali, i muscoli e il grasso contenuto. Come le altre ecografie, è un’analisi innocua e si può fare anche in gravidanza. Si esegue come prima indagine nello screening, nel controllo di ingrandimenti locali o diffusi del collo, nelle infiammazioni.
L’impiego di ultrasuoni in ecografia è sfruttato per analizzare anche le ghiandole salivari che sono organi superficiali del pavimento orale. L’ecografia delle ghiandole salivari interessa la parotide, la sottomascellare e le stazioni linfonodali circostanti. È utile nelle parotiti, nei calcoli, nelle cisti e nei tumori salivari.