Ecografia dell’apparato urinario (reni, vescica, prostata, utero-ovaie)

L’ecografia dell’apparato urinario è un’indagine clinica molto richiesta e comprende lo studio dei reni, della vescica e della prostata (nell’uomo) e dell’utero-ovaie (nella donna). L’indagine si completa anche dopo minzione per valutare il ristagno, utile nell’anziano.
Tale indagine viene richiesta nel sospetto di tutte le malattie dell’apparato urinario perché innocua; il paziente deve essere digiuno e con un discreto stimolo urinario in quanto la vescica distesa permette una migliore valutazione sia degli organi retrostanti che delle pareti della stessa vescica.
Il C.O.R. esegue questo esame nel corso di check up, nelle coliche renali per la ricerca di calcoli o di una dilatazione della via urinaria, nelle infiammazioni dell’apparato urinario, nella ematuria e, in generale, in tutti i disturbi che interessano i reni e il deflusso dell’urina attraverso gli ureteri e la vescica fino al tratto esterno.