Tomografia cone beam del cranio intero per ortodonzia

Nei casi complicati, quando la radiografia panoramica delle arcate dentarie e la teleradiografia del cranio non sono sufficienti a programmare un adeguato trattamento ortodontico, l’esame risolutivo è rappresentato dalla tomografia cone beam del cranio intero.
Con questa indagine a basso dosaggio e con durata dell’esame di 18 secondi, il cranio e la faccia del bambino sono analizzati in una sola esposizione e in occlusione abituale, allo scopo di studiare l’arcata dentaria superiore, l’arcata dentaria inferiore, le articolazioni temporo-mandibolari, i seni paranasali, tutte le cavità aeree del naso e del faringe, nonché il tratto cervicale della colonna vertebrale.