Tomografia cone beam delle articolazioni temporo-mandibolari (ATM)

La tomografia cone beam delle articolazioni temporo-mandibolari è un’indagine radiologica che studia nelle tre dimensioni dello spazio le strutture ossee che compongono la cerniera tra il condilo mandibolare e la cavità glenoide dell’osso temporale.
L’esame è eseguito in due tempi: prima a bocca chiusa (occlusione abituale) e successivamente in massima apertura della bocca per valutare il movimento della mandibola.
È utile quando occorre uno studio osseo molto dettagliato come nel trauma, nelle malformazioni, nella artrite, nella artrosi e nel sospetto di corpi mobili articolari.